Logo E-Team Logo

Frequently Asked Questions

Intro

L’E-Team Squadra Corse è un gruppo di studenti universitari che progetta e costruisce una monoposto da corsa per partecipare alle competizioni di Formula SAE a livello nazionale ed internazionale.

Per potervi accedere è necessaria la collaborazione di un intero team composto da settori specializzati che, interagendo, permetteranno la realizzazione della macchina che sarà valutata da giudici esperti, in termini di design e prestazioni qualitative ed economiche.

La competizione si articola in eventi statici e dinamici. Nella prima categoria vengono valutati il design della macchina, cioè le scelte progettuali fatte tenendo conto dei limiti fisici e regolamentari, la fattibilità economica e un'idea di business innovativa elaborata dal team. Negli eventi dinamici invece vengono valutate le perfomance dell'auto attraverso diverse prove su pista: acceleration, endurance, skidpad ecc.

Nella prima parte dell’anno si andranno a concludere i progetti iniziati nell’edizione precedente cominciando la realizzazione della macchina e testandola, dando modo così ai nuovi membri di vivere un’esperienza pratica. Nella seconda parte, infatti, i risultati ottenuti dai test saranno analizzati con un giudizio critico e utilizzati per elaborare i progetti futuri.

Di seguito vengono brevemente descritti i diversi settori appartenenti al ramo tecnico e gestionale. progettazione, simulazione, validazione.

Se hai una grande passione per il mondo del Motorsport, una grande voglia di lavorare in squadra e vivere un’esperienza formativa all’interno dell’università, riconosciti in uno di questi profili ed unisciti a noi!

Telaio:

telaio

  • Cosa fare? Questo settore ha il compito di creare una macchina efficace nella guida, solida ma allo stesso tempo leggera. Lo scopo è dunque quello di progettare una monoposto caratterizzata da un’ottima dinamica del veicolo, e un buon ''feeling'' tra pilota ed auto. Inoltre, il telaio è lo scheletro della macchina e dunque spetta a questo reparto non solo sostenere tutte le componenti vitali di un’auto, ma anche posizionarle nel modo più appropriato per una distribuzione ottimale delle masse.
  • Competenze richieste: nozioni su materiali e relativi processi di lavorazione, gradita conoscenza della dinamica del veicolo e delle parti che la influenzano, padronanza di SOLIDWORKS/CATIA (con possibilità di apprendimento nel primo periodo).

Aerocompositi:

ala posteriore

  • Cosa fare? Il compito del settore è quello di massimizzare la deportanza e minimizzare la resistenza, in gran parte generata dal corpo vettura. Ciò si ottiene attraverso uno studio aerodinamico di superfici opportune e eventualmente tramite l'introduzione di appendici. Altro compito dei progettisti è quello di verificare le soluzioni scelte mediante studi strutturali; è fondamentale che queste soluzioni comportino il minor aumento di peso possibile.
  • Competenze richieste: nozioni di fluidodinamica incomprimibile, conoscenza dei materiali compositi e delle loro caratteristiche. Utilizzo di software di modellazione 3D (preferibilmente Solidworks, eventualmente Catia) e di software di simulazione aerodinamica e strutturale (con possibilità di apprendimento nel primo periodo).

Powertrain

cbr 600

  • Cosa fare? Il settore powertrain si occupa di progettare e far funzionare tutto quello che è necessario affinché l'energia chimica della benzina (nel nostro caso) possa essere convertita in energia meccanica per far girare le ruote. Si tratta quindi della progettazione del motore, oltre che del suo sistema di raffreddamento, di lubrificazione, di alimentazione e di scarico, così da poter trasferire, attraverso il cambio, la potenza sprigionata dalle esplosioni della benzina alle ruote.
  • Competenze richieste: conoscenza dei funzionamenti degli organi di base di ogni motore, in particolare quelli a benzina. Altre nozioni utili sono quelle di termodinamica, di propagazione del suono, di un generico software di gestione centraline, dei materiali e della fluidodinamica. Sono tutte competenze che si possono sviluppare durante la stagione in base al progetto che verrà assegnato.

Elettronica

fungo, bottone accensione EFI Technologi

  • Cosa fare? Il settore di elettronica si occupa di tutto quello che serve ad un'automobile moderna per funzionare come ad esempio l'iniezione elettronica e il drive by wire. Inoltre, si occupa dei cablaggi e della sensoristica, quindi del controllo dei vari attuatori presenti sul veicolo.
  • Competenze richieste: conoscenze base di elettronica e di progettazione di pcb(KiCad) e programmazione di microcontrollori e sistemi embedded. Utile anche esperienza con protocolli di trasmissione a livello logico e hardware.

Driverless

driverless display car

  • Cosa fare? Il settore driverless è il più giovane di tutti e il suo obiettivo è quello di costruire un'automobile che possa muoversi in tutta autonomia senza il bisogno di un pilota. Per fare ciò si studiano e sviluppano reti neurali che attraverso la sensoristica localizzano l'auto e controllano di conseguenza i vari attuatori (frizione, sterzo ecc.). Questo reparto fa affidamento al settore di elettronica per cablare e alimentare i sensori e il computer di bordo necessari.
  • Conoscenze richieste: conoscenza di controlli elettronici e/o programmazione avanzata.

Business Plan

business plan e-team

  • Cosa fare? Il settore si concentra sulla creazione di un’idea imprenditoriale di un prototipo di macchina da corsa che abbia le potenzialità di generare un profitto economico. A questo scopo è necessario sviluppare uno Start-up pitch, stendere un piano strategico e di marketing, completo di analisi dei competitors, target market e dei customers, analisi SWOT e Business Model Canvas. Infine dovrà essere elaborato il piano finanziario, ossia la rappresentazione quantitativa di tutto ciò che è stato affermato nel Piano Strategico e di Marketing.
  • Competenze richieste: Ottima conoscenza della Lingua inglese, proattività e attitudine al lavoro di squadra.

Cost Report

cost report

  • Cosa fare? I membri dovranno collaborare per lo sviluppo di documenti che descrivano la componentistica, i processi di lavorazione e i costi associati alla realizzazione della macchina. Inoltre, il settore dovrà essere pronto a sostenere, durante la fase di Cost Understanding, delle discussioni riguardanti decisioni di gestione e diverse tematiche industriali, come le decisioni di make or buy.
  • Competenze richieste: conoscenze di base su processi di lavorazione, gestione delle attività industriali, capacità espositive e conoscenza di lingua inglese.

Logistica ed Amministrazione

logistica

  • Cosa fare? È il sistema nervoso della squadra. I suoi membri si occupano di un’attenta gestione di: magazzini, ordini, missioni, budget e coordinamento dei settori. Una stagione competitiva può essere solo frutto di un lavoro intelligente senza sprechi di tempo ed energie: per questo il settore dovrà essere in grado di ottimizzare le diverse risorse a disposizione.
  • Competenze richieste: eccellenti capacità organizzative e di coordinamento, abilità di problem solving e di lavorare in gruppo; manualità con programmi come Excel, Google Form, Doodle, LaTeX, e altri simili.

Public Relations

pr

  • Cosa fare? Il settore si occupa di instaurare relazioni durature con gli sponsor, a partire dalla ricerca e selezione fino alla gestione delle loro collaborazioni con i diversi settori del team. Inoltre sarà necessario gestire i social e il sito della squadra, pubblicando regolarmente post che raccontino il lavoro quotidiano del team, creando articoli e contest per tenere sempre aggiornati i nostri followers.
  • Competenze richieste: forti capacità comunicative e creative. Abilità di problem solving, saper lavorare in gruppo e lingua inglese.